CALDAIA AD OLIO DIATERMICO – RE-BOIL 5.5/320/PA

CALDAIA AD OLIO DIATERMICO
RE-BOIL 5.5/320/PA

Descrizione impianto:
Caldaia ad olio diatermico a recupero di calore da fumi provenienti da forno di combustione biomassa solida legnosa (cippato di legno, corteccia, segatura).

La caldaia a recupero è del tipo multitubolare, costituita da canali radianti e fascio tubiero convettivo, dotata di sistema di pulizia mediante soffiatori di fuliggine ad aria compressa, tramogge inferiori per la raccolta delle polveri, giunto refrattariato di collegamento alla camera di post-combustione del forno, strumentazione e dispositivi di sicurezza.

Sono previsti due circuiti olio diatermico: circuito olio di alta temperatura (AT) e circuito olio di bassa temperatura (BT).

Dati tecnici RE-BOIL 5.5/320/PA:
– Potenza termica circuito olio AT: 5 MW
– Temperatura olio AT (in/out): 250/310 °C
– Potenza termica circuito olio BT: 0,5 MW
– Temperatura olio BT (in/out): 130/250 °C
– Pressione di progetto caldaia: 10 barg

Al fine di massimizzare l’efficienza di caldaia, a valle del recuperatore per il riscaldo dell’olio diatermico è integrato un banco economizzatore a fascio tubiero per il preriscaldo dell’aria di combustione (scambiatore fumi/aria, detto anche LUVO).

L’olio diatermico riscaldato alla temperatura di circa 310 °C alimenta un turbogeneratore a fluido organico (ORC) cogenerativo per la produzione combinata di energia elettrica (1000 kWel) e calore sotto forma di acqua calda.