GENERATORE DI VAPORE SURRISCALDATO A RECUPERO DI CALORE

DA FUMI PROVENIENTI DA FORNO DI COMBUSTIONE BIOMASSA SOLIDA LEGNOSA



1532-000-FG1-00 INSIEME IMPIANTO

RE-VAP TA 2/28/SH/ECO
Attualmente in Italia il mercato dell’energia prodotta da fonti rinnovabili incentiva la realizzazione di mini-centrali per la produzione di energia elettrica (200-300 kWel) alimentate a biomassa solida di origine vegetale: cippato di legno umido, corteccia, segatura etc.

Tecnoterm Energy si dimostra presente anche in questo mercato e realizza il primo generatore di vapore surriscaldato a recupero di piccola taglia a valle di forno per la combustione di biomassa!

Il generatore di vapore, completamente progettato e costruito internamente all’azienda, produce circa 2000 kg/h di vapore alla pressione di esercizio di 25 bar ca., surriscaldato alla temperatura di 350 °C ca. ed è al servizio di una turbina a vapore per la generazione elettrica.

Il generatore di vapore è fornito completo di economizzatore preriscaldatore dell’acqua di alimento, surriscaldatore del vapore con attemperatore intermedio ad iniezione e sistema automatico di pulizia caldaia ad aria compressa.

È inoltre dotato della strumentazione e dei dispositivi di sicurezza previsti dalla normativa EN 12952, in accordo alla Direttiva PED 97/23/CE, ai fini dell’esercizio senza la supervisione continua del conduttore patentato per un periodo massimo di 72 ore (esenzione H72).

CALDAIA AD OLIO DIATERMICO A RECUPERO DI CALORE

DA FUMI PROVENIENTI DA FORNO DI COMBUSTIONE BIOMASSA SOLIDA LEGNOSA


20151229_090335

RE-BOIL 4/300/PA

La caldaia a recupero è installata presso una azienda italiana produttrice di pannelli di legno plywood, dove gli scarti della lavorazione del legno (cippato di legno, segatura, polvere di leviga etc.) sono valorizzati energeticamente ed economicamente, in quanto vengono utilizzati come combustibile solido alimentando un forno per la combustione di biomassa legnosa.
La potenza termica recuperata dai fumi esausti di combustione viene utilizzata per i fabbisogni energetici del processo di produzione stesso dell’industria del legno.
Nella caldaia a recupero l’olio diatermico viene infatti riscaldato fino ad una temperatura di circa 280°C e successivamente inviato alle varie utenze termiche della linea di produzione del pannello (presse, resinatrici, essiccatoi etc.)

Tecnoterm Energy è presente anche nel mercato dell’Efficientamento Energetico (Energy Saving) all’interno delle industrie del legno!

La caldaia a recupero, completamente progettata e costruita internamente all’azienda, è del tipo multitubolare, costituita da fascio tubiero convettivo a tubi verticali ed è fornita completa di casing di contenimento a tenuta fumi, giunto di dilatazione intermedio, sistema di pulizia automatico mediante martelli percussori azionati da cilindri pneumatici ad impatto, tramogge inferiori per la raccolta delle polveri e ceneri.

È fornita completa di un banco di preriscaldo dell’aria di combustione (scambiatore fumi/aria), installato in coda al recuperatore ad olio diatermico, che permette di raggiungere all’uscita dal preriscaldatore una temperatura dell’aria di circa 150 °C.

La caldaia a recupero ha una potenzialità totale di circa 5 MW, di cui la potenza termica resa all’olio diatermico è pari a circa 4 MW e la potenza termica scambiata dal preriscaldatore aria comburente è pari a circa 1 MW.

È inoltre dotata della strumentazione e dei dispositivi di sicurezza previsti per il corretto funzionamento dell’impianto.



20160116_10402620151228_100829

20151228_100829

035

20160116_104036


GENERATORE DI VAPORE SATURO A TUBI D’ACQUA A RECUPERO DI CALORE DAI GAS DI SCARICO DI UNA TURBINA A GAS SOLAR TAURUS T70 (8 MWel)

La fornitura consiste nella progettazione, costruzione, installazione e commissioning di un sistema completo di recupero energetico, a partire dal giunto di collegamento in uscita turbina fino alla flangia camino, incluso il generatore di vapore a recupero e la linea fumi completa di tutti i condotti fumari.

Il generatore di vapore è del tipo a tubi d’acqua a circolazione naturale, costituito da corpo cilindrico superiore, fascio tubiero convettivo evaporatore e tubazioni di circolazione.
Viste le dimensioni di ingombro contenute e le grandi superfici di scambio necessarie, la particolarità di questo generatore è che tutti i tubi presenti a contatto con il flusso dei gas sono alettati.

Il generatore di vapore è fornito completo di gruppo elettropompe di alimento, economizzatore (ECO) a tubi alettati per il preriscaldo dell’acqua di alimento, diverter bypass fumi con serrande complete di attuatore pneumatico, camino principale con silenziatore.

È inoltre dotato della strumentazione e dei dispositivi di sicurezza previsti dalla Direttiva PED 97/23/CE ai fini dell’esercizio senza la supervisione continua del conduttore patentato per un periodo massimo di 72 ore (esenzione H72).

Il vapore saturo viene utilizzato nel processo produttivo di una cartiera.

Al fine di massimizzare l’efficienza della caldaia a recupero, a valle dell’economizzatore (ECO) per il preriscaldo acqua di alimento, è inserito un ulteriore banco economizzatore a tubi alettati (ECO2) per la produzione di acqua calda.

news1


GENERATORE DI VAPORE SATURO A TUBI D’ACQUA A RECUPERO DI CALORE CON POST-FIRING A VALLE DI UNA TURBINA A GAS CENTRAX KB5 (3,8 MWel)

La fornitura consiste nella progettazione, costruzione, installazione e commissioning di un sistema completo di recupero energetico, a partire dal giunto di collegamento in uscita turbina fino alla flangia camino, incluso il generatore di vapore a recupero e la linea fumi completa di tutti i condotti fumari.

Il generatore di vapore è del tipo a tubi d’acqua a circolazione naturale, costituito da corpo cilindrico superiore, impianto di combustione POST-FIRING completo di bruciatore in vena d’aria alimentato a gas naturale e quadro BMS di protezione fiamma, camera di combustione a tubi d’acqua, fascio tubiero convettivo evaporatore e tubazioni di circolazione.

Il generatore di vapore è fornito completo di gruppo elettropompe di alimento, economizzatore a tubi alettati per il preriscaldo dell’acqua di alimento, strumentazione e dispositivi di sicurezza, diverter bypass fumi con serrande complete di attuatore pneumatico, camino di bypass e camino principale con rispettivi silenziatori.

È inoltre dotato della strumentazione e dei dispositivi di sicurezza previsti dalla Direttiva PED 97/23/CE ai fini dell’esercizio senza la supervisione continua del conduttore patentato per un periodo massimo di 72 ore (esenzione H72).

Il vapore saturo viene utilizzato nel processo produttivo di una cartiera.

news2